Notizia sul Governo

Inserito in data:  09/03/2010

Il libro - L'amore vince sempre sull'invidia e sull'odio

"L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio" raccoglie una parte dei messaggi di sostegno pervenuti a www.forzasilvio.it, nei giorni immediatamente seguenti l’aggressione subita dal premier in piazza Duomo a Milano, accompagnati con una riflessione-appello di Silvio Berlusconi, scritta appositamente per il libro. 
I contenuti "extra" - il testo del discorso della "Discesa in campo", la parte del discorso del presidente Berlusconi al congresso fondativo del 27 marzo 2009 nei quali descrive l’orgine e i valori del PDL, la sintesi delle realizzazioni del governo da maggio 2008 a gennaio 2010 - completano il libro, rendono ancora più evidente la sintonia tra il leader e il suo popolo e chiariscono la "carta d’identità" del Popolo della Libertà.

Questo libro, a differenza dei soliti libri dei politici, è un libro "popolare" nel senso vero della parola, perchè è nato dalla gente (e da internet):. E’ un dialogo tra Berlusconi e il suo popolo: dalla lettura dei messaggi emerge prepotente l’affetto nei confronti di Silvio. Una realtà unica nei rapporti tra un leader politico e i cittadini, non solo in Italia. Forse solo Obama durante la sua campagna elettorale ha saputo suscitare un sentimento simile. 

-------------

"(...)Come segno di riconoscenza, ho deciso di raccogliere in questo libro una selezione dei tanti messaggi di sostegno e di incoraggiamento che mi sono giunti. È la testimonianza pubblica di quell’Italia che sa amare e che non vuole che lo scontro politico degeneri nella violenza verbale o peggio ancora fisica. Leggerli mi ha fatto bene e spero sia per tutti motivo di speranza e fonte di positività.
Nei giorni della mia convalescenza, mi sono ancora più persuaso che davvero l’amore vince su tutto, non solo sull’odio che rende violente contro l’avversario politico le menti più fragili.
Quando, dall’ospedale, ho lanciato questo messaggio, in molti hanno ironizzato: io resto convinto che questa sia la via giusta per uscire dai problemi del nostro Paese. Non a caso il discorso della mia discesa in campo cominciava proprio con queste parole: “L’Italia è il Paese che amo”.
Se non sai amare non puoi costruire niente di buono, per te e per gli altri. Se sai amare riesci a guardare alla vita, in tutti i suoi aspetti, con uno sguardo sempre positivo, realista ma ottimista, capace di vedere avanti."

                                                                                                                                                                                  Silvio Berlusconi 


Foto

Bruxelles
News